FRIGNANO, SIMONELLI: “3 MISURE URGENTI PER POSITIVI AL COVID”

0

IMAGE 2021 10 07 00 30 51 2 298x300 FRIGNANO, SIMONELLI: 3 MISURE URGENTI PER POSITIVI AL COVIDFRIGNANO – Nota stampa da parte del consigliere comunale Aldo Simonelli: “Oltre 260 è il numero dei cittadini di Frignano attualmente risultati positivi al Covid-19.
Nelle ultime ore mi sono pervenute moltissime segnalazioni a causa della mancanza di assistenza a loro rivolta, dal Comune fino ai ritardi dell’ASL.

Fare ancora i conti con questa emergenza dopo quasi due anni non è affatto semplice.
Il ruolo della politica, quella che prende decisioni e non si sottrae a nuove responsabilità, è di supporto incondizionato a tutti i cittadini in evidente difficoltà, alle strutture sanitarie e alla comunità scientifica. Ed in quanto parte politica ci tocca rappresentare tutti quei disservizi che causano un evidente disagio sociale e mettere in campo tutte le soluzioni sostenibili.

Per queste ragioni, ho sottoposto all’Amministrazione una serie di misure che ritengo assolutamente urgenti:
– La riattivazione del Centro Operativo Comunale (C.O.C.) per garantire un’assistenza quotidiana a tutti i cittadini risultati positivi, mettendo a disposizione un numero telefonico per la raccolta di tutte le richieste. Nel caso non vi siano abbastanza dipendenti comunali per lo svolgimento di queste attività, è opportuno coinvolgere volontari o associazioni affinché venga assicurato un servizio efficace;
– Una maggiore attenzione verso la raccolta rifiuti per le abitazioni in cui è segnalata la presenza di soggetti positivi. Di estrema importanza affinché il conferimento di tali rifiuti venga effettuato in modalità differenziata rispetto al regime ordinario, nell’interesse  collettivo e degli operatori ecologici;
– Il Comune metta a disposizione dell’ASL uno spazio pubblico in cui svolgere tamponi molecolari con la formula del Drive-In, affinché si sopperisca al problema dello spostamento verso altri comuni per i tamponi ordinati dall’ASL: una questione che colpisce tutti i soggetti in quarantena obbligatoria o risultati positivi al Covid-19.
Questa iniziativa è stata già richiesta ed ottenuta dai Comuni di Cesa, Sant’Arpino, Succivo, Carinaro, Gricignano di Aversa ed Orta di Atella. Dunque, a Frignano può essere replicata.

Di fronte a questa emergenza c’è bisogno di fare. Non c’è tempo per improvvisare”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui