CASERTA, SFILATA DI CARNEVALE NEL QUARTIERE ACQUAVIVA

0

locandina carnevale quartiere Acquaviva 12 febbraio 2024  212x300 CASERTA, SFILATA DI CARNEVALE NEL QUARTIERE ACQUAVIVACASERTA – Il Carnevale popolare del quartiere Acquaviva di Caserta è pronto per la sua 7° edizione con un corteo colorato che partirà domani, lunedì 12 febbraio 2024 alle 15:00 da Piazza Sant’Anna. La sfilata attraverserà via Acquaviva, i cortili di via Trento e arriverà nella villetta di via Arno accompagnata a ritmo di musica col gruppo La Murga. In caso di maltempo, la sfilata si svolgerà martedì 13 febbraio allo stesso orario, dalle 15:00 in Piazza Sant’Anna.

L’evento è organizzato dalla rete “Arcipelago Acquaviva”, in particolare dal Comitato Città Viva, dal Centro sociale Ex Canapificio, dall’Istituto Comprensivo Ruggiero III Circolo, dal Liceo Artistico San Leucio e dal Gruppo NEO – Nuova Editoria Organizzata, che hanno realizzato le maschere e le scenografie allegoriche che sfileranno.

“Sott’ e ‘Ngopp” è il tema di quest’anno, in linea di continuità con la festa di Natale organizzata lo scorso dicembre. Il titolo vuole portare l’attenzione sul rovesciamento di alcuni temi in un momento storico in cui guerre, degrado e cambiamento climatico sono sotto i nostri occhi tutti i giorni. La sfilata sarà un momento di festa ma anche l’occasione per tornare a parlare di queste tematiche e non è un caso che ad accoglierla sia il quartiere Acquaviva, che negli anni è diventato un simbolo della cittadinanza attiva e della promozione di iniziative e buone prassi atte a migliorare la vita di tutti come il Piedibus, la rivalutazione degli spazi sociali e la cura del verde nella Villetta di Via Arno e non solo.

la sfilata metterà in luce innanzitutto il costo umano ed ambientale della guerra, sottolineando l’urgente necessità di incoraggiare la pace e la solidarietà, a partire dalla striscia di Gaza, grazie alle scenografie realizzate dal Liceo Artistico San Leucio.

Un’altra tematica immancabile sarà quella sulla sostenibilità: la lotta contro l’inquinamento è diventata una priorità non più locale ma globale. Attraverso le elaborazioni artistiche realizzate dai giovani alunni della Scuola Elementare III Circolo, si esploreranno le conseguenze deleterie dell’inquinamento per promuovere un futuro più verde e sostenibile per tutti, con gli esempi sulla mobilità sostenibile

Infine, un focus sarà dedicato alla cura degli spazi sociali e alla lotta al degrado urbano: i luoghi che dovrebbero essere centri di comunità e connessione spesso languono in uno stato d’abbandono. “Sott’e ‘Ngopp” sarà uno spazio per riflettere su come possiamo rigenerare e riqualificare questi spazi sociali, rendendoli accoglienti e inclusivi per l’intera comunità, come il Macrico.

In conclusione, la sfilata di Carnevale “Sott’e ‘Ngopp”  è un’occasione – per tutta la città, non solo per il quartiere Acquaviva – di esplorare in modo creativo e divertente temi sociali di importanza locale, nazionale e internazionale, offrendo numerosi spunti di riflessione che andranno al di là del fine ricreativo della festa stessa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui