EUROPA, L’APPELLO DI MONSIGNOR NOGARO: “VOTARE E’ UN DOVERE MORALE”

0

Monsignor Nogaro si è appellato ai concittadini affinché si rechino alle urne numerosi. Grandi sono le avvisaglie di una vasta astensione al voto e Nogaro cerca di far capire l’importanza di scegliere e partecipare. “Io credo – ha detto – di sentirmi obbligato in coscienza a dire che è un dovere morale andare a votare. Chi non va a votare vota doppiamente, come ha detto bene Carlo Comes sull’ultimo articolo di Caffè. Perché favorisce il candidato a cui lui non vorrebbe dare il voto, dall’altro il voto non dato viene calcolato come dato, come voto di favore. Dico questo perché la giustizia sociale è voluta da Cristo, Cristo non è venuto ad annunciare Dio ma la volontà del papà: fare giustizia con tutti, aiutare tutti. La volontà del padre è l’amore per i fratelli e le sorelle, soprattutto per chi è in una condizione di bisogno, ecco perché parlo di obbligo morale andare a votare. Votare – continua monsignor Nogaro -vuol dire fare anche la pace, e oggi abbiamo estremo bisogno di essere in prima persona costruttori di pace, assertori della bontà, della bellezza e della grandezza della vita, dell’umanità. Votare, tutto ciò che può cooperare al bene, all’edificazione dell’umanità. Pensate che lo scorso anno le spese militari nel mondo sono state di 2500 miliardi di dollari. Pensate, buttiamo via le ricchezze solo per farci del male. La corsa agli armamenti è inconcepibile. Votare è anche tentare di fermare questa pazzia del capitalismo, che distrugge tre quarti della popolazione per dare solennità e stupidità solo ad una parte di persone”.

Monsignor Nogaro ha poi sottoscritto il seguente manifesto con cui si chiede di votare scegliendo la pace. Ecco il testo del manifesto:

appello pace EUROPA, LAPPELLO DI MONSIGNOR NOGARO: VOTARE E UN DOVERE MORALE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui