Villaggio dei ragazzi, Zinzi (FI): solidarietà al commissario Alineri.

0
6

Dopo le dure parole del generale Giuseppe Alineri, che ha confermato l’irrevocabilità delle proprie dimissioni e chiesto un confronto pubblico e diretto con il presidente della Regione Vincenzo De luca, finalizzato a comprendere se c’è la reale volontà di salvare la Fondazione del villaggio dei ragazzi, oberata da un debito di 28 milioni di euro, arrivano le prime attestazioni di solidarietà da parte della politica al dimissionario commissario straordinario del Villaggio dei ragazzi.

Così il consigliere regionale e coordinatore provinciale di Forza Italia, Gianpiero Zinzi: Solidarietà e sostegno al generale Alineri che dal primo giorno ha dimostrato competenza, coerenza e soprattutto dedizione nel portare avanti un compito difficile, peraltro senza l’adeguato sostegno della Giunta regionale e del centrosinistra che ha usato il Villaggio dei ragazzi solo per passerelle elettorali. L’atto di accusa del Commissario della Fondazione – oltremodo credibile perché nominato proprio dalla parte politica su cui punta il dito – dimostra la fondatezza delle rimostranze che abbiamo avanzato sin dal primo momento e conferma l’opinione espressa da Forza Italia nei confronti dell’assessore Fortini che appena due settimane fa in Consiglio regionale si autoelogiava sottovalutando la situazione del Villaggio dei Ragazzi. Il presidente De Luca ora intervenga in prima persona per fornire adeguate garanzie al generale Alineri e rassicurazioni agli studenti ed ai dipendenti della Fondazione la cui dignità sempre mostrata in questi anni è solo da ammirare”.