VOMERO: MOVIDA, CONTROLLI ALLE ATTIVITA’ COMMERCIALI

0
7

Continuano i controlli sul territorio da parte degli agenti dell’Unità Operativa Vomero durante il fine settimana nella zona dei baretti di via Aniello Falcone dove sono stati effettuati controlli alle attività commerciali.

Sono stati elevati 5 verbali per la mancanza di autorizzazione di nulla osta per l’impatto acustico o per il mancato rispetto delle prescrizioni contenute nel nulla osta, nello specifico per la diffusione di musica con le porte aperte, 3 verbali per la mancata autorizzazione pubblicitaria e 2 perché occupavano abusivamente o eccedevano l’occupazione di suolo pubblico rispetto al titolo concessorio. Per il titolare di un’attività è stata poi notificata la comunicazione dell’avvio del procedimento con la relativa segnalazione all’ufficio competente per la mancata autorizzazione della tenda.

Dai controlli effettuati alle attività di Via Bernini per 5 attività è scattata la sanzione amministrativa per la violazione dell’art. 20 C.d.S. in quanto occupavano abusivamente suolo pubblico, in eccedenza o in maniera difforme rispetto al titolo Autorizzativo. Inoltre per il gestore di un’attività scattava il ritiro del titolo concessorio in quanto esibiva una concessione nonostante lo stesso avesse fatto richiesta di rinuncia al servizio Polizia Amministrativa.

Per il titolare di un’attività è scattata anche la sanzione amministrativa per la mancata comunicazione al Comune ed alla A.S.L. del cambio amministratore della società.

Contestate anche 3 infrazioni per la mancanza di autorizzazione pubblicitaria e l’omessa autorizzazione per l’installazione della tenda.

Su segnalazione della centrale operativa per musica ad alto volume in Via Mattia Preti gli Agenti hanno poi riscontrato un Bar al cui titolare veniva fatta sospendere la diffusione di musica e veniva contestata la violazione della mancata autorizzazione di nulla osta per l’impatto acustico.

Per tutte le violazioni seguiranno le segnalazioni agli uffici competenti per i dovuti provvedimenti consequenziali

Infine nelle strade della movida sono stati elevati 520 verbali per varie violazioni del Codice della Strada. Le strade pattugliate sono state Via Aniello Falcone, via Scarlatti, Piazza Vanvitelli, via Bernini, via Cilea, Piazza degli Artisti e piazzale San Martino.

L’ammontare delle sanzioni e di circa 40mila euro.