CITTADELLA DELLO SPORT, PD: “ECCO IL PROGETTO, IL COMUNE SI ATTIVI PER ACCEDERE AL FONDO SPORT E PERIFERIE”

0

MADDALONI – Il Partito Democratico di Maddaloni incalza l’amministrazione affinché acceda al fondo Sport e Periferie. In una nota dichiarano “Con la legge 22 gennaio 2016, n. 9 è stato convertito in legge il DL n. 185 del 2015, con il quale – ai fini del potenziamento dell’attività sportiva agonistica nazionale in aree svantaggiate e zone periferiche urbane e con l’obiettivo di rimuovere gli squilibri economico sociali e incrementare la sicurezza urbana – il governo ha istituito il Fondo «Sport e Periferie».

Come noto, il Fondo è finalizzato tra l‘altro alla realizzazione e rigenerazione di impianti sportivi con destinazione all’attività agonistica nazionale, localizzati nelle aree svantaggiate del Paese e nelle periferie urbane, nonché al completamento e adeguamento di impianti sportivi esistenti, con destinazione all’attività agonistica nazionale e internazionale.

In tale prospettiva, è stata pubblicata in modo permanente sul sito del CONI una comunicazione relativa alle modalità di presentazione delle proposte, con termine ultimo fissato per il 15 dicembre 2017.

Dopo un’analisi dei requisiti necessari, abbiamo ritenuto rispondente ai criteri previsti per l’accesso al fondo il progetto di cui alla delibera n. 129 del 30/05/2013, avente ad oggetto la “richiesta di finanziamento per la realizzazione di un Centro Sportivo Polifunzionale nell’area di Via R. Viviani”, a firma dell’allora commissario straordinario pro tempore Dott.ssa Ilaria Tortelli. Per tanto abbiamo invitato, con una nota appositamente protocollata, l’Ente ad adoperarsi per tempo al fine di compiere tutti le attività ed i passaggi burocratici necessari per la presentazione della proposta.

“Il finanziamento del progetto – commenta il segretario del PD di Maddaloni Alfonso Formato – permetterebbe la realizzazione di un campo di calcio a 5, uno di tennis, due di basket, volley e palla a mano, oltre che di un anfiteatro con circa 400 posti a sedere, completati da parcheggio, servizi e strutture accessorie. Il tutto nella zona adiacente al Palazzetto dello Sport, andando di fatto a dare vita ad una “cittadella dello sport”, di cui per anni si è solo parlato. E’ un’occasione unica per creare un polo sportivo importante ed un’opportunità di sviluppo per nostra Maddaloni”.