CONTROLLO DEI CARABINIERI SU CASE DI CURA, OTTO DENUNCIATI

ISERNIA – Sette case di cura private e cooperative sociali in ambito sanitario sono risultate irregolari sotto il profilo della regolarità dei dipendenti sul posto di lavoro, mancata elaborazione dei documenti di valutazione dei rischi, mancata formazione dei dipendenti e l’immancabile lavoro in nero. È quello che è emerso dall’operazione del Comando Provinciale Carabinieri di Isernia, che ha riscontrato 15 lavoratori irregolari e ben 3 a nero. Dopo il controllo sono state denunciate otto persone all’Autorità Giudiziaria come responsabili a vario titolo delle strutture ispezionate, contestate sanzioni amministrative per svariate migliaia di euro ed in una circostanza emesso anche un provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+