INTERROGATO MINORE ACCUSATO DEL TENTATO OMICIDIO A VIA FORIA

NAPOLI – Continua la ricerca dei responsabili della brutale aggressione ad Arturo, il ragazzo 17enne accoltellato a via Foria lo scorso 18 dicembre in un raid di inaudita violenza. Le telecamere hanno permesso, nella giornata della vigilia, di avere un identikit del branco di ragazzini che, quasi per gioco, è andato a tanto così da togliere la vita ad un quasi coetaneo: è stato fermato infatti un 15enne accusato di far parte del commando. Ad ora il ragazzino, difeso dall’avvocato Emireno Valteroni e, ironia della sorte, attore nel film di prossima uscita incentrato sulle baby gang ‘La paranza dei bambini’ ha respinto le accuse dicendo di essere a casa con la madre ed altri parenti; la famiglia non per nulla coinvolta nel giro della malavita, con i genitori incensurati. Nella banda di aggressori sarebbe compreso anche un bambino di soli dodici anni. Arturo è stato intanto trasferito all’ospedale Monaldi per accertamenti.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+