CLAN DELLA DROGA, 11 ARRESTI NELL’HINTERLAND CASERTANO

SAN PRISCO – Undici arresti da parte dei Carabinieri nei comuni di San Prisco, Santa Maria Capua Vetere, Frignano e nelle carceri di Arienzo e Bologna. Undici persone facenti parte di un’organizzazione finalizzata allo spaccio e al traffico di sostanze stupefacenti. L’attività investigativa, condotta dall’ottobre del 2015 al marzo 2016, è stata sviluppata mediante intercettazioni telefoniche ed ambientali, acquisizione e sviluppo dei tracciati del traffico telefonico delle utenze in uso agli indagati nonché attraverso servizi di osservazione pedinamento e riscontro che hanno consentito di edificare un solido compendio indiziario-probatorio in ordine alla sussistenza ed operatività di un’associazione dedita al traffico ed allo spaccio di sostanze stupefacenti, del tipo hashish e cocaina, stabilmente operante nelle zone di San Prisco e nei paesi limitrofi della provincia di Caserta. Il lavoro investigativo ha altresì permesso di accertare complessivi 52 episodi tra detenzione ai fini di spaccio e cessione in concorso di sostanze stupefacenti. Sono stati, infatti, valorizzati i contatti telefonici tra gli indagati ed i contenuti delle conversazioni intercettate nelle quali quest’ultimi, utilizzando linguaggi criptici (ad esempio: “somme di danaro” per indicare la “cocaina” – prendere un caffè per determinare l’incontro – “cose buone buone”, “documenti”, “libretti” – “1 Kg. di vongole” – “macchina marrone e macchina bianca”-), fissavano appuntamenti ed indicavano i luoghi e le date in cui svolgere le cessioni delle sostanze illecite. Il G.I.P., concordando con la richiesta di misura coercitiva avanzata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli – Direzione Distrettuale Antimafia -, anche per quanto riguarda la valutazione di sussistenza di concrete ed attuali esigenze cautelari, ha disposto, nei confronti di 10 indagati la custodia cautelare in carcere e per uno di essi la misura degli arresti domiciliari.

 ELENCO DEI DESTINATARI DELL’ORDINANZA DI CUSTODIA CAUTELARE:

In carcere

  1. BUONO Paolo cl’91, di Santa Maria Capua Vetere (CE);
  2. CESTRONE Giovanni cl’95, di San Prisco (CE) ;
  3. CRISTILLO Maria cl’77, di Santa Maria Capua Vetere (CE);
  4. D’ANGELO Tommaso cl’ 72, di San Prisco (CE);
  5. DELL’IMPERIO Francesco cl’88, di Frignano (CE);
  6. FARINA Pasquale cl’96, di San Prisco (CE);
  7. MAURO Vincenzo cl’90, di San Prisco (CE);
  8. MINGIONE Dario cl’91, di Santa Maria Capua Vetere (CE);
  9. PAOLELLA Marcello Benetenuto cl’78, di Santa Maria Capua Vetere (CE);
  10. REGINO Pasquale cl’82, di Frattaminore (Na) .

 

Arresti domiciliari

  1. FUNICIELLO Domenico cl’92, di Santa Maria Capua Vetere (CE).
PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+