BENEVENTO – L’ASSESSORE AI SERVIZI SOCIALI ORLANDO RIBATTE ALLE ACCUSE DE “LA SOLIDARIETÀ”

0
ANNA ORLANDO

BENEVENTO – L’assessore ai Servizi Sociali, Anna Orlando, ha rilasciato oggi la seguente dichiarazione: “Premesso che, al momento, nessuna lettera da parte della Cooperativa La Solidarietà è mai arrivata né al sindaco né a me, si fa presente che tutti i servizi riguardanti le prestazioni per anziani, disagiati sociali e diversamente abili sono stati interrotti da mesi per la semplice ragione che la Regione Campania non ha più stanziato loro i fondi necessari, che ci auguriamo vengano erogati al più presto. Quindi nessuna ritorsione verso la Cooperativa come, strumentalmente e ingenerosamente, falsando i fatti, si tenta di far credere. Anzi, il Comune di Benevento si è fatto carico di intervenire, con un anticipo economico, cosa che non gli viene neppure riconosciuta. Peraltro, la nota della Cooperativa si rivolge all’Ambito, di cui oltre a Benevento, fanno parte altri quattro Comuni. E non si capisce al riguardo, anzi si capisce molto bene, come mai invece si accentui il tiro ingannevole nei confronti del Comune capoluogo, e del solo Comune capoluogo, pur essendo gli altri partecipi, sia sul piano economico che su quello delle prestazioni che riguardano i cittadini.

Per intanto, facciamo presente che all’ufficio legale del Comune di Benevento, sono ancora in attesa della firma della convenzione da parte del direttore della Caritas, che aveva dichiarato e garantito la propria disponibilità, onde eliminare il pregresso che, secondo gli uffici del Comune, è dovuto per legge”.