AFFETTO DA MALATTIA GENETICA, IL PICCOLO ALEX E’ SALVO

ROMA – Sta bene il piccolo Alex, affetto da una malattia genetica molto rara e che ha dovuto sottoporsi ad una operazione molto delicata: il trapianto di cellule staminali emopoietiche da genitore. Ad un mese di distanza, in cui è stato tenuto sotto osservazione, il bambino è in buone condizioni di salute e lascerà l’Ospedale Bambin Gesù nelle prossime ore. Tante città si erano mobilitate in una gara di solidarietà per aiutare il piccolo, nato a Londra da genitori italiani.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+