CANCELLO ED ARNONE: IL COMUNE CHIEDE LA PROROGA PER GLI APU

0

CANCELLO ED ARNONE – L’Amministrazione Comunale, attraverso l’approvazione della delibera di Giunta n. 80, ha chiesto alla Regione Campania, la proroga per le dodici unità Apu (Attività di Pubblica Utilità) in servizio presso l’Ente.I dipendenti – ex percettori di ammortizzatori sociali e di sostegno al reddito – forniscono un supporto quotidiano ed indispensabile nella erogazione dei servizi al cittadino.“Il nostro Ente – afferma il sindaco Ambrosca – risulta particolarmente carente di personale di ruolo e l’impegno delle dodici unità lavorative si è rivelato molto utile per ottemperare alle esigenze quotidiane non diversamente risolvibile. Con quest’atto – conclude il primo cittadino – rivolgiamo un accorato appello al Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e all’assessorato regionale al Lavoro, affinché prendano in carico questa situazione, effettuando una proroga alle nostre unità”.