SMCV, SANTILLO: NON BASTA ESSERE SOLO ‘BRAVE PERSONE’ PER AMMINISTRARE

0

IL CANDIDATO SINDACO DEL CENTRODESTRA: “COMPETENZA, VISIONE E RISULTATI, IL MIO ‘MODELLO AZIENDALE’ PER IL COMUNE. UNA ‘MAMMA SINDACO’ HA SEMPRE LA SOLUZIONE PER I PROBLEMI DELLA SUA CITTÀ”

Gabriella Santillo Vittorio De Paola e1631628655561 SMCV, SANTILLO: NON BASTA ESSERE SOLO ‘BRAVE PERSONE’ PER AMMINISTRARESANTA MARIA CAPUA VETERE – “In giro per la città il  sindaco uscente viene definito una brava persona. Gli faccio i miei complimenti ed in verità lo penso anche io, ma onestamente credo che essere ‘una brava persona’ è un prerequisito che chiunque fa politica deve avere, non il requisito per chi vuole guidare la nostra città” – Lo ha dichiararto è il candidato sindaco del centrodestra Gabriella Santillo, che aggiunge: “Chi si candida alla guida della città deve avere visione, capacità di programmazione, ma, soprattutto deve essere in grado di tradurre in risultati le sue idee. La gestione della cosa pubblica deve avvenire come la gestione della cosa privata , vanno predisposti dei programmi, fissare degli obiettivi, ma verificare anche che lungo il percorso, mensilmente, o al massimo trimestralmente tali obiettivi si stiano concretizzando… Non è pensabile che arriviamo a fine anno, o, ancor peggio, a fine mandato, e ci accorgiamo che non abbiamo raggiunto neanche un risultato tra quelli che ci eravamo prefissati, senza che nessuno si sia posto il problema di rimediare in qualche maniera strada facendo… Se si facesse così in una qualsiasi azienda, le attività andrebbero tutte in perdita e sarebbero costrette alla chiusura… È giunto il momento di dare una gestione di tipo imprenditoriale al Comune di Santa Maria Capua Vetere facendo viaggiare di pari passo progetti e risultati. Per dare una scossa alla staticità che stiamo vivendo, perché se fino ad ora è stata immobile adesso la nostra città deve volare e credo fermamente che il Comune di Santa Maria Capua Vetere ha bisogno della mano di una mamma. Le mamme hanno la capacità di gestire il proprio lavoro, mandare avanti una casa e curarsi dei propri figli. Da imprenditrice, donna impegnata in politica e mamma di tre figli, dico che l’unica alternativa alla staticità di questi anni è solo quella che offre il centrodestra unito con la mia candidatura. I sammaritani conoscono la mia storia, il mio dinamismo, la mia tenacia, hanno visto come in pochi giorni di campagna elettorale sono riuscita a trascinare fuori dall’oblio in cui era piombata la città regalandole la ribalta nazionale. Non me ne vogliano gli uomini ma noi mamme siamo multitasking, non ci lasciamo travolgere dai problemi, ma abbiamo sempre la lucidità e la freddezza di trovare delle soluzioni. Non a caso alla guida del primo partito oggi in Italia c’è una donna e la Germania è guidata da una donna di ferro. La mamma trova sempre la soluzione al problema del figlio, una mamma sindaco troverà sempre la risoluzione dei problemi della sua città…”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui