60MILA METRI CUBI DI RIFIUTI SOTTERRATI IN UN TERRENO A SAN TAMMARO

0

SAN TAMMARO – Una discarica abusiva a cielo aperto, utilizzata per rifiuti pericolosi e non. La scoperta è dei Carabinieri di Caserta, che hanno colto sul fatto un autocarro che scaricava rifiuti speciali in un’area di circa 10000 metri quadrati; soltanto successivamente agli accertamenti le forze dell’ordine hanno realizzato che il terreno era utilizzato da tempo per questa funzione ed hanno ritrovato, assieme a ben 60000 metri cubi di rifiuti, anche due pale meccaniche ed un rullo compressore per spianare i rifiuti. L’area è stata completamente sequestrata, con il proprietario dei mezzi per disperdere i rifiuti, amministratore di una società operante nel settore edile, che è stato deferito per le violazioni dell’articolo 256 comma 1 e 3 (smaltimento illecito di rifiuti speciali pericolosi e non e realizzazione di discarica abusiva).