ORTA DI ATELLA: TROVATO CADAVERE DI UN UOMO CRIVELLATO DI COLPI

0

ORTA DI ATELLA (CE) – Il cadavere di un uomo, sul quale sono stati riscontrati colpi d’arma da fuoco è stato trovato nei pressi dell’uscita di Caivano dell’Asse Mediano, sul territorio di Orta di Atella, al confine tra le province di Napoli e Caserta. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale e della Compagnia di Marcianise che stanno cercando di risalire all’identità dell’uomo. Al momento gli investigatori non escludono che la morte dell’uomo possa essere collegata agli altri due omicidi  registrati nel Napoletano in tre giorni. Questo cadavere potrebbe aggiungersi ad altri due agguati mortali: uno ad Acerra, dov’è stato ucciso Vincenzo Mariniello, 46 anni, considerato il boss dell’omonimo clan, ed un secondo a Mugnano, Giovanni Pianese, 63enne venditore ambulante di pesce. La scia di sangue è una traccia evidente di una faida in corso tra clan per il predominio delle attività illecite nell’hinterland napoletano.