FDI CASERTA, CANGIANO: “TRAGUARDI IMPORTANTI RAGGIUNTI ALLE EUROPEE”

CASERTA – Dopo il meritato entusiasmo per i risultati ottenuti a livello nazionale, è tempo di bilanci in casa FdI Campania. A tirare le somme di questo intenso anno, è Gimmi Cangiano, coordinatore regionale del partito della Meloni, nominato proprio all’indomani delle Elezioni Politiche del 4 Marzo 2018. “Il dato di questa tornata elettorale – afferma Cangiano – è incontrovertibile. Abbiamo, su base regionale, raddoppiato le percentuali rispetto ad appena un anno fa. In tutte le Province della Campania e in una competizione elettorale che vedeva candidati, nei grossi partiti e nella nostra Regione, nomi di spicco della politica italiana europea. Eurodeputati uscenti, molti dei quali riconfermati. Nonostante la competizione con apparati di partito molto più diffusi e radicati, e nonostante la Campania abbia fatto registrare ancora percentuali bulgare per il M5S, noi di FdI abbiamo centrato un traguardo importante. Abbiamo contribuito a portare in Europa le nostre idee sovraniste ed identitarie. Il dato elettorale ci attesta intorno ad un significativo 5.9, ma io che ho vissuto tutto il territorio, ho attestazioni di intere comunità militanti che hanno superato anche la doppia cifra ed eguagliando i risultati di FI ed in alcuni casi anche della Lega. E la positività del dato, a testimonianza di un lavoro svolto in modo organico e capillare, è data dai risultati che il Partito ha registrato nei Comuni interessati dalle elezioni Amministrative. Al di là delle decine di Consiglieri Comunali già eletti, sono ben 4 i Comuni in cui il Sindaco espresso da FdI ha trascinato la coalizione al ballottaggio, con percentuali di distacco molto nette rispetto ai competitors. Mi riferisco a Nello Savoia a Bacoli; Luigi Petrella a Castel Volturno; Alberico Gambino a Pagani e Salvati Cristofo a Scafati. È doveroso aggiungere – conclude il Coordinatore Regionale Cangiano – ed in realtà è per me anche motivo di orgoglio, il ritorno a Palazzo Madama di Giovanna Petrenga. Il suo ingresso in Senato, restituisce a Caserta la giusta visibilità politica e la giusta ricompensa per una comunità che ha sempre sostenuto questo progetto politico e che non si è mai scoraggiata. Insieme ai nostri rappresentanti già presenti in Parlamento, Sen. Antonio Iannone ed On. Edmondo Cirielli, sono sicuro che Giovanna Petrenga contribuirà per risultati sempre migliori.”
PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+