LUNEDÌ L’ASSEMBLEA CITTADINA DI AZIONE. UCCIERO: “RESTITUIREMO DIGNITÀ A CASERTA CON COMPETENZA E CORAGGIO”

0

ECCO I GRUPPI TEMATICI PER IL PROGRAMMA

CASERTA – Si è riunita lunedì pomeriggio presso il comitato elettorale nell’Hotel Europa Art di via Roma, l’assemblea cittadina di Azione. I tesserati, convocati dalla coordinatrice provinciale Teresa Ucciero, hanno cominciato a ragionare sui temi per l’elaborazione delle linee programmatiche che dovranno confluire nel programma di coalizione del centrosinistra. Come confermato anche dalla coordinatrice Ucciero, Azione è schierata con il sindaco Carlo Marino. Cinque i gruppi tematico-programmatici creati per affrontare le questioni più urgenti sul tavolo dell’amministrazione uscente. Si parte dai temi ambientali (con il gruppo guidato da Antonio Limatola); cultura e turismo (affidato a Vittorio Pisanti); pianificazione urbana e sviluppo (affidato a Pierluca Marino e Cesare Trematore); il gruppo ‘scuola’ (che sarà presieduto dalla professoressa Marianna Garofalo); e quello ‘sport’ (diretto da Domenico Petrillo). Stella polare dei tesserati è quella della concretezza, concetto su cui tanto insiste il leader nazionale Carlo Calenda. L’ambizione degli ‘azionisti’ casertani è quella di aiutare il sindaco Marino a ‘correggere’ l’azione amministrativa degli ultimi anni con proposte fattive e concrete puntando, soprattutto, sulla qualità. Non a caso è stata la coordinatrice provinciale Teresa Ucciero a parlare di ‘coraggio nel trattare le questioni amministrative’ e di ‘pianificazione’ necessaria ad una azione politico-territoriale di qualità. Il percorso di Azione Caserta è tracciato: entro metà giugno le proposte arrivate dai gruppi tematici saranno vagliate dall’assemblea degli iscritti e raccolte nel programma di partito che sarà poi presentato alla coalizione di centrosinistra. Già a fine mese partirà il dialogo con il territorio con la calendarizzazione di ‘Sinergie con la frAzione’ che consentirà anche al gruppo casertano di replicare l’esperienza territoriale che il leader nazionale Calenda sta promuovendo a Roma (dove è candidato Sindaco) e negli altri comuni chiamati al voto. Contemporaneamente il partito ultimerà la propria organizzazione con la nomina di un coordinamento cittadino che guiderà Azione fino alle elezioni d’autunno e alla successiva assemblea che sceglierà la guida cittadina del partito. “Stiamo lavorando per offrire alla città di Caserta il miglior programma amministrativo possibile – dichiara a margine dell’incontro la coordinatrice provinciale di Azione, Teresa Ucciero – c’è l’entusiasmo e ci sono le competenze per offrire all’amministrazione e alla coalizione di centrosinistra, tutto il supporto e le proposte necessarie a riavvicinare i casertani alla politica in nome di quella concretezza che spesso è stata deficitaria. La situazione del capoluogo è particolare visti i problemi strutturali che l’Ente si trascina dietro da anni ma sono certa che con lo spirito e la azioni giuste, sapremo dare a Caserta e ai suoi abitanti, la dignità che meritano”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui