ASL CASERTA, CHE SCUORNO!!! DIMISSIONI IN MASSA NOOO!??

Il Cerusico, abituato a ben altro senso dell’etica, della pudicizia, dell’onestà morale ed intellettuale, del senso civico, del senso di umanità e professionale (Ippocrate!), della meritocrazia, insomma dell’essere Uommene e non Pover’omm, pensa che ce ne sia ormai abbastanza per la “troika” dell’Asl di Caserta per fare un ultimo gesto di umiltà: sommesse dimissioni dall’incarico! Non fosse, peraltro, che questi Parvenus, sono riusciti persino a metterci lo sterco in faccia, a livello nazionale!!! E, già solo per questo, loro, “rappresentanti” delle Istituzioni, dello Stato e, quindi, dei cittadini, dovrebbero avere sulla coscienza la vergogna di quanti si arrabattano ogni giorno per rendere più vivibile, più dignitosa questa terra per i propri figli. Coloro i quali, pagano quei vergognosi stipendi a certi cialtroni. Ma, Il Cerusico, depresso, avvilito, con un irreversibile scoramento, sa bene che costoro, non potranno mai interpretare e decodificare certi sentimenti che provengono dalla sensibilità, dalla cultura, dall’emancipazione dell’Homo Erectus. “De rustica progenie, semper villana fuit”. Supportato dalle cronache quotidiane (Cronache di Caserta, 08.11.2018), non quelle di un noto Quotidiano con le sue lenzuolate domenicali che inneggiano alle improbabili qualità della Dirigenza dell’Asl (peraltro grazie a redattori figli di Pediatri……), e dalle trasmissioni televisive nazionali (Le Iene), Il Cerusico sa bene che tutte queste schifezze non si possono mettere in atto se non con il supporto di tanti lacchè e privilegiati che quotidianamente, lascivi, bavosi, proni, alimentano un certo modus vivendi et agendi et operandi. I collusi.

La conferma, poi, di tanta sciatteria ed ignoranza gestionale della “troika” è data dal fatto che, interpretando malamente una vecchia strategia militare “la miglior difesa è l’attacco”, all’indomani del servizio giornalistico de’ Le Iene,  emette un “Comunicato Stampa”. Un Comunicato Stampa a firma di un Sociologo, Dirigente dell’URP e non di un Ufficio Stampa così come prevede la copiosa normativa in materia. Un Dirigente, anch’egli nominato sul campo senza alcun concorso o selezione (Appia Polis, 06.11.2018). Ad ogni buon conto il Comunicato recitava che il De Biasio avrebbe dato mandato al Servizio Legale per denunciare Le Iene, colpevoli di aver leso l’immagine dell’Azienda. Bene, il Servizio Legale, unico a livello nazionale anch’esso diretto da un Sociologo e anche questo nominato senza alcun concorso o selezione.  Ed ancora una volta, in barba ad ogni dettato legislativo come ad esempio la Riforma Lorenzin che prevede “il nuovo reato di esercizio abusivo di una professione” ed è più specificamente l’Art. 348 c.p.. Ma, anche qui, si sa, la “troika” può permettersi di esimersi da ogni applicazione della norma!!! D’altronde come non segnalare, ad esempio che un Direttore Sanitario, il quale dovrebbe essere al di sopra di ogni sospetto, il Dr. Arcangelo Correra, per intenderci, alla voce “Igiene e Medicina Preventiva” del suo Curriculum, specializzazione cardine per assumere il ruolo di Direttore Sanitario, troviamo la dicitura “Specialista in Formazione”.Ovvero all’atto della nomina non era, e non è, titolare di tale specializzazione!!!

Il Cerusico, che sì è ormai vegliardo, ma che certamente non ha gli anelli al naso, si chiede come è difendibile la “troika” solo rispetto a tutto ciò? Ora, Il Cerusico, rimbambito per un attimo, volendo immaginare di difendere questa Gestione dagli attacchi de’ Le Iene, come potrebbe farlo se non smentendo spudoratamente se stesso? Vogliamo iniziare a smentire e smontare, magari proprio con un Servizio di Controinformazione de’ Le Iene, tutta la vicenda della Parentopoli dell’Asl di Caserta? (Il Cerusico, 13.11.2017, 25.12.2017, 22.01.2018, 29.01.2018, 16.04.2018, 21.05.2018, 04.06.2018, 11.06.2018, 25.06.2018, 27.08.2018, 03.09.2018, 24.09.2018, 22.10.2018). Poi, sempre con un Servizio di Controinformazione, potremo provare a smontare anche quanto registrato in materia di Fitti Passivi e scialacquamento delle risorse e mancata cartolarizzazione degli immobili in disuso, ad esempio (Il Cerusico, 20.09.2017, 27.09.2018, 11.12.2017, 18.12.2017, 26.02.2018, 26.03.2018, 02.04.2018, 28.05.2018, 01.10.2018, 15.10.2018). Altro Servizio di Controinformazione, potrebbe essere quello relativo ai Progetti per l’Assistenza Sanitaria agli Immigrati (Il Cerusico, 07.05.2018). Interessante ed intrigante sarebbe, poi, un bel Servizio di Controinformazione sull’Anticorruzione e relativi Conflitti d’Interesse (Il Cerusico, 12.03.2018, 19.03.2018, 04.06.2018, 18.06.2018, 25.06.2018). E che dire del Clientelismo, Familismo, etc. etc.? (Il Cerusico, 29.01.2018, 05.02.2018, 16.04.2018, 24.09.2018, 22.10.2018). L’elenco sarebbe oltremodo infinito, ma già solo questi argomenti potrebbero essere un utile viatico per i Giornalisti de’ Le Iene ed un loro dettagliato Servizio di Controinformazione. Un Servizio ad ausilio per la “troika” dell’Asl di Caserta, la quale, a buona ragione, con i propri “abusivi” Comunicati Stampa afferma che “Tutto va ben, Madama la Marchesa”.

 

Comments

  1. scuorno ha detto:

    Ma perchè non venite con le telecamere qui al palazzo della salute ? non è possibile che uno dica una cosa e al piano superiore un’altra. andate a vedere nella piazzetta quello che c e. ma possimo fare queste bagatelle ogni volta ?

    1. REDAZIONE ha detto:

      Ci rendiamo conto, ormai, che è tanta l’esasperazione dei cittadini ed è altrettanta la strafottenza di una dirigenza preposta al soddisfacimento del bisogno primario dell’utenza, che, come ultima spiaggia, sono rimasti gli organi di informazione a fare da sfogatoio alle giuste e sacrosante lagnanze. Tutto questo la dice lunga sulla disastrosa condizione in cui hanno portato la sanità pubblica. Addirittura, quando qualche cittadino si permette di esprimere una qualche lagnanza sul sito web dell’Asl, qualche solerte DIRIGENTE, dispone subito la cancellazione di quella lagnanza pubblica! E, comunque,……”il pesce fete dalla testa”………..

  2. aveterotto ha detto:

    Ma che c… o va tutto bene ! sto facendo il giro delle 12 contrade per mia madre in questo posto maledetto del palazzo della salute. Ma c… non c’e’ nessuno al loro posto ?

    1. REDAZIONE ha detto:

      Una volta, quando Il Cerusico faceva il servizio militare di leva obbligatoria, sia la mattina, sia il pomeriggio, sia la sera, sia per andare in mensa, sia per andare a fare la doccia, sia per la libera uscita, veniva effettuata la “rassegna”. Se qualcuno mancava o ritardava, fioccavano giorni e giorni di consegna. Qua, purtroppo, così non funziona. Repubblica delle banane!!!

Comments are closed.

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbS9wbHVnaW5zL2xpa2UucGhwP2hyZWY9aHR0cHMlM0ElMkYlMkZ3d3cuZmFjZWJvb2suY29tJTJGYXBwaWFwb2xpcyUyRiZ3aWR0aD0xMTQmbGF5b3V0PWJ1dHRvbl9jb3VudCZhY3Rpb249bGlrZSZzaXplPXNtYWxsJnNob3dfZmFjZXM9ZmFsc2Umc2hhcmU9ZmFsc2UmaGVpZ2h0PTIxJmFwcElkPTE4NTQ2NTgzNjgxNzczOTAiIHdpZHRoPSIxMTQiIGhlaWdodD0iMjEiIHN0eWxlPSJib3JkZXI6bm9uZTtvdmVyZmxvdzpoaWRkZW4iIHNjcm9sbGluZz0ibm8iIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIiBhbGxvd1RyYW5zcGFyZW5jeT0idHJ1ZSI+PC9pZnJhbWU+
PUBBLICA ASSISTENZA SAN MICHELE SERVIZIO AMBULANZE 24 H24
Trasporto sangue e organi
Trasporto infermi
Assistenza medica e infermieristica
Assistenza sanitaria in manifestazioni di enti Pubblici e Privati
Accompagnamento per terapie e visite mediche
Autoriz. Reg. N°2007/24465

Ho compreso che...
le persone possono dimenticare ciò che hai detto.
le persone possono dimenticare ciò che hai fatto.
ma le persone non scorderanno mai come le hai fatte sentire.
Dott. Carozza Michele

339.5082804 - 335.6094623 - 0823.458796
VIA LIGURIA, 21 - 81020 SAN MARCO EVANGELISTA (CE)